TRJ per il settore office: soluzioni trasversali

La progettazione di interni per spazi di lavoro richiede un’attività complessa e articolata, che deve rispondere a esigenze di singoli individui i quali, per ruoli e mansioni differenti, necessitano di una serie di attenzioni specifiche. Statisticamente si trascorre in ufficio più di un terzo della propria vita e i luoghi di lavoro non possono quindi che essere sia confortevoli che sicuri, a norma di legge cioè in termini di sicurezza e funzionalità. Coniugare insieme questi aspetti si può ed è l’obiettivo principale che si pone TRJ quando lavora a un progetto contract.

Seguire un nuovo progetto significa per noi poterlo vivere e condividere con chi ci coinvolge, lavorando in primis sullo space planning per raggiungere la perfetta ergonomia e funzionalità, e sul lithing design supportando il nostro network – dealers, developers  e studi di architettura e ingegneria – nella progettazione degli interni e degli spazi comuni. In generale, il comune denominatore di tutti i nostri lavori è la trasversalità, la capacità di adattarsi alle richieste e alle dinamiche di aziende e contesti molto differenti fra loro e di saper rispondere in maniera puntuale alle molteplici esigenze di chi si affida al nostro specifico know how.

PERCHE’ SCEGLIERE IL TEAM DI TRJ

Ascolta. Il percorso con il nostro team inizia sempre da un momento di ascolto e confronto, cui fa seguito la raccolta di un brief che tenga traccia di quanto condiviso. Ascolto e condivisione sono le condizioni necessarie per porre le basi di un qualsiasi progetto realizzabile nel modo migliore. Incontri che ci danno modo di entrare in confidenza con l’idea progettuale da trasporre successivamente sul piano d’azione.

foto azioni

 

Elabora. La fase immediatamente seguente è quella del pensiero, dello studio e dell’elaborazione della soluzione migliore che tenga conto di tutte le richieste avanzate dal cliente in relazione alla fattibilità del progetto. Da questa fase cruciale nasce la proposta che presentiamo ai nostri interlocutori in un altro importante momento di condivisione.

 

ufficio tipo definitiva - lr

Verifica. Un progetto va “vissuto”, seguendo e monitorando tutti le fasi, vivendolo da vicino attraverso sopralluoghi e visite in cantiere, assorbendone il senso e il valore ultimo.

 

foto cantiere

 

Assiste.  La perfetta installazione, la delicatissima fase del montaggio dei prodotti, costituisce per noi una garanzia della scelta effettuata. Per questo motivo, scegliamo di essere sempre presenti per supervisionare queste importantissime fasi in cui è per noi piacevole ed entusiasmante vedere realizzare finalmente il progetto.

SENTIRSI COME A CASA

Così come conferire alla propria casa un’identità chiara, curata nei dettagli, significa attribuirgli il carattere di chi la abita, ancor di più, un ufficio ben arredato e confortevole diventa un straordinario biglietto da visita per un’azienda di qualsiasi tipologia.

L’esperienza acquisita dal team di TRJ nell’ambito dei progetti del settore office, ci ha dato il privilegio di lavorare al fianco di numerose realtà di prestigio, che hanno scelto di migliorare la propria corporate image valorizzando i propri spazi lavorativi. Da importanti studi professionali, ad aziende di diverse dimensioni, che operano in diversi settori – istituti bancari, assicurativi, aziende alimentari, agenzie di comunicazione, grossi studi di ingegneria, aziende specializzate nella produzione di semilavorati per l’edilizia, di piante, compagnie aeree, cantine vitivinicole, società di consulenza, gruppi editoriali, società sportive, – TRJ mette in campo la propria competenza che ha permesso di trovare soluzioni sempre nuove e pensate “su misura”.

Avvalersi di Lago, ad esempio, con il suo concept legato all’home feeling, significa  sposare perfettamente questa visione. Giocando con i colori tipicamente domestici e il calore del legno di rovere “wildwood”, trasferisce una sensazione confortevole, “di casa” appunto, in uno spazio tradizionalmente più formale e asettico come quello di un ufficio. Insostituibile ad esempio in certi ambienti è il sistema Air di Lago, in cui tavoli, mensole e contenitori in legno sono sostenuti da supporti in vetro, coniugando al meglio leggerezza e funzione.

 

MOSAICOON_LP_016

Leggerezza e trasparenza con la linea Air di Lago scelta per gli uffici di Mosaicoon spa. 

Anche Alias, brand dal carattere fortemente trasversale, consente di completare con leggerezza ed eleganza uffici di alta immagine. Declinata in diverse forme, la famiglia Frame comprende una serie di sedute caratterizzate da una struttura in alluminio con seduta e schienale in rete ignifuga di poliestere spalmata con PVC. La leggerezza strutturale e visiva di questa rete consente di trovare il confort tipico delle sedie imbottite, trasferendo allo stesso tempo una sensazione di trasparenza e delicatezza al prodotto. Il progetto di successo internazionale è di Alberto Meda e si concretizza in una collezione di sedute che si adattano a più contesti. Disponibile anche nella versione con braccioli, la vasta famiglia di sedute Frame, conta ben 7 tipologie per tutti gli usi, diversificate nelle dimensioni, nei colori e nelle finiture.

 

rollingframe uffici

 

Sedia Rollingframe di Alias 

Il connubio perfetto fra estetica e funzionalità in Alias è rappresentato anche dalla sedia Norma. Disegnata da Michele De Lucchi, è una seduta da ufficio caratterizzata da un design sinuoso ed elegante. Il suo nome deriva dal fatto di essere stata progettata per rispettare lo standard EN 1335, che definisce i requisiti di sicurezza delle sedie di lavoro per l’ufficio e la DIN 4550:2004, relativa ai “Metodi sulla sicurezza dei prodotti e delle apparecchiature”.
Perfetta per la dimensione office, dallo spazio direzionale alla sala riunioni, agli uffici opertaivi.

4_norma

Sedia Norma di Alias

Anche un brand come Kartell ha la sua risposta al mondo degli uffici, in particolare grazie ai prodotti disegnati da Antonio Citterio, Designer specialista del settore. Fra questi, Spoon Chair la seduta monoscocca su ruote disegnata con Toan Nguyen. Pensata per l’ufficio, questa sedia è stata concepita con una tecnologia all’avanguardia che permette di ottenere un prodotto “a strati” con un’altissima flessibilità, data da uno spessore facilmente personalizzabile, che si adatta al peso del fruitore.

9

Kartell per gli spazi operativi: scrivania Four, Spoon Chair, cassettiera Mobil.

 

COMUNICARE L’IDENTITA’ ATTRAVERSO GLI SPAZI LAVORATIVI

Un brand come Cassina rappresenta una scelta inusuale e colta per arredare parte degli spazi uffici, da quelli di rappresentanza, a quelli direzionali, fino alle aree comuni. Alla base della decisione risiede sempre la volontà di farsi circondare da prodotti unici nel loro genere, diversi per qualità dei materiali e delle strutture, nonché  per l’alto valore iconico dell’oggetto di design.

Esemplare in tal senso è  il Ventaglio, tavolo in rovere dalla forma non insolita, con un piano costituito da quattordici doghe e basamento a tre gambe, la cui particolare configurazione favorisce un utilizzo dinamico e flessibile, riunendo ad esempio un numero di persone superiore a quello di un tavolo tradizionale e ponendo il capotavola in una posizione non isolata ma vicina agli altri ospiti. Un oggetto sorprendente disegnato da Charlotte Perriand per Cassina, che con il suo movimento leggero, come quello di un ventaglio che si apre a ruota,  è l’ideale scrivania in un ambiente direzionale dal carattere unico e che passerà difficilmente  inosservato.

ventaglio_gallery00

Stanza direzionale con scrivania Ventaglio di Cassina

utrecht

Poltrona Utrecht Cassina, disegnata dall’architetto olandese Gerrit Thomas Rietveld, ideale per tutti gli ambienti. In foto, gli spazi comuni di due prestigiosi uffici arredati da TRJ.

LaCividina, azienda dal design concreto e coerente specializzata nella produzione di imbottiti di altissima qualità esclusivamente per il settore contract, le cui forme e materiali consentono di raggiungere sempre in ogni situazione risultati  vincenti. La collezione è infatti eccellente per  personalizzare ambienti comuni e di rappresentanza. Si distingue per i suoi diversi programmi di divani e poltrone di alta qualità e durevolezza  dotati oltrettutto delle principali certificazioni internazionali per la resistenza al fuoco e la sicurezza.

 

la cividina

 LaCividina per gli spazi comuni

 

ANCHE LA PRIVACY VUOLE LA SUA PARTE 

Un aspetto importante da tenere in considerazione per il benessere in ambienti di lavoro è relativo all’assenza di riverbero acustico. La fonoassorbenza è oggi uno degli aspetti principali di cui tenere conto durante le fasi di progetto, anche in relazione alla privacy durante le attività lavorative. Gli uffici tipicamente organizzati in spazi aperti nascondono l’insidia della  scarsa riservatezza e potersi isolare per usufruire del confort unico del silenzio, diventa un’impresa impossibile. In questi casi, la soluzione perfetta è data da Citterio, brand fortemente specializzato nel settore office, che ha messo in produzione una vasta gamma di prodotti finalizzati proprio a questo aspetto. Le pareti divisorie a vetro e i pannelli modulari fonoassorbenti, rappresentano la risposta ideale a questa esigenza, definendo aree riservate in open space, con diversi livelli di privacy e di chiusura in base alle necessità e alle attività da svolgere.

 

citt_web_workstation_shard_06

Pareti divisorie fonoassorbenti di Citterio 

Separare senza dividere: da sempre questa la filosofia di Rimadesio, azienda unica per la sua straordinaria conoscenza  del vetro e dell’alluminio, materie prime ecologicamente sostenibili che attraverso un lavoro di ricerca costante assumono forme, dimensioni e finiture prima impensabili e diventano pannelli scorrevoli, librerie, tavoli, mobili, porte. . Una cultura progettuale e tecnologia innovativa, quella di Rimadesio che, privilegiando qualità e sicurezza, offre soluzioni customizzate ed esclusive, in grado di garantire la massima eleganza e affidabilità nel tempo.

Rimadesio per ufficio

graphis benetton

Sistema di porte scorrevoli Graphis Rimadesio

Realizzato su misura, il sistema di pannelli scorrevoli Graphis è caratterizzato da un telaio in alluminio quasi invisibile in cui la purezza di un doppio vetro temperato viene valorizzata da superfici di grandi dimensioni, definite da una geometria pura. La massima essenzialità del disegno rende queste porte scorrevoli anche delle eleganti pareti divisorie, come nel caso di open space lavorativi in cui possono diventare un’ottima soluzione estetica e funzionale, rendendo permeabili e flessibili gli ambienti. Il doppio vetro, inoltre, assolve alle esigenze di fono-assorbenza tipiche degli ambienti lavorativi.

LO STUDIO DELLA LUCE PER UNA MIGLIORE QUALITA’ DEL LAVORO

Il progetto dell’illuminazione artificiale si sviluppa dall’analisi delle necessità, funzionali e architettoniche, di ogni singolo spazio. Anche dalle scelte illuminotecniche effettuate, infatti, dipenderà la qualità del lavoro di chi quello spazio lo vive.

TRJ collaborando con Artemide, da 60 anni leader riconosciuta in ambito internazionale nel lighting design, svolge da sempre un accurato lavoro di ricerca, specifico per gli ambienti di lavoro e legato alla ricerca del benessere visivo e del rispetto degli standard di efficienza e funzionalità.

Il sistema di illuminazione architettonica modulare Vector di Artemide è un chiarissimo esempio di come estetica e funzionalità possano coesistere in un unico oggetto. Composto da un binario magnetico a 48 volts, da proiettori cilindrici di diversa dimensione e da un flusso luminoso in estruso di alluminio, è una soluzione di spazio e di illuminazione insieme, pensata per ottimizzare la concentrazione di luce in base alla conformazione degli ambienti. Vector, nelle sue tre versioni a sospensione, a parete/soffitto e ad incasso, è un prodotto versatile perché configurabile attraverso diverse fonti luminose a seconda delle diverse esigenze.

_PFG0677 a

Nuovo magnetic system VECTOR di Artemide

 

16 maggio 2017 Non categorizzato
Cerca TRJ
Condividi su:
Profili: